Il Time premia la persona dell'anno: è Internet

Guardati allo specchio e scoprirai chi e' la persona dell'anno secondo la rivista 'Time'

Guardati allo specchio e scoprirai chi e' la persona dell'anno secondo la rivista 'Time'. Manuali e scuole di giornalismo insegnano che non bisogna rivolgersi direttamente al lettore, ma per raccontare della scelta fatta da una delle piu' popolari riviste del mondo non si puo' fare altrimenti, perche' 'Time' ha deciso di dedicare la piu' attesa copertina dell'anno a chiunque l'abbia tra le mani.

Con una iniziativa che non ha precedenti nella storia dell'editoria, il direttore della rivista, Richard Stengel, ha fatto rimpiazzare la copertina da una superficie riflettente, cosicche' chiunque guardi la rivista possa vedere la propria faccia sotto la testata e dietro la dicitura "persona dell'anno". Nessuno, ritengono a 'Time', ha avuto influenza nel 2006 quanto l'utente ordinario di Internet. Grazie a siti come 'YouTube', 'Wikipedia'. 'MySpace' e 'Flickr', la rivoluzione sul web ha avuto una svolta e l'aggiornamento delle informazioni che circolano in rete non e' piu' affidata esclusivamente ai professionisti dei media, ma a chiunque abbia una connessione Internet e la capacita' di usarla.

Per questo Stengel, che ha scelto personalmente tra candidati come il leader nordcoreano Kim; il presidente cinese Hu e quello iraniano Mahmud Ahmadinejad, ha deciso di dedicare la copertina proprio a te che piazzando su Internet i tuoi video su 'YouTube', le tue foto su 'MySpace' e le informazioni in tuo possesso su 'Wikipedia', sei diventato protagonista dell'anno che sta per finire. E ti ha mandato a fare compagnia personaggi come Stalin e Hitler, ma anche a Bono, Bill Gates, George W. Bush, Rudy Giuliani e l'ayatollah Khomeini: tutti personaggi che hanno fatto la storia. Nel bene e nel male.





di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il


Torna su