Attenzione: possibili bussole radioattive presenti nel mercato italiano

Le bussole erano in vendita nei negozi di articoli per sopravvivenza e contenevano radio226

Le bussole erano in vendita nei negozi di articoli per sopravvivenza e contenevano radio226.Ad effettuare il sequestro in varie città italiane sono stati icarabinieri per la tutela dell'ambiente, su ordine della procura diBologna.
Ne sono state ritrovate 56, ma altre 41 sono ancora disperse, forse già acquistate da ignari clienti.

E´ stato messo a disposizione del pubblico un numero verde, 800 25 36 08, dove è possibile segnalare l´acquisto di uno degli strumenti non ancora sequestrati per consentire la loro messa in sicurezza.

A produrre le bussole è stata un'azienda dell´ex Germania dell´Est dal nome Edelmann Midest Gmbh

Il radio226 è un prodotto di decadimento della catena dell'uranio238 i cui effetti sulla salute erano noti dal secolo scorso, nel 1917, a seguito di una intossicazione subita dalle operaie di una delle fabbriche americane di radio, la U.S. Radium Corporation.





di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il


Torna su