Il 50% delle imprese italiane con almeno 10 addetti ha problemi di virus

Il nostro paese abbia preso una sempre maggiore dimestichezza con il mondo digitale e con la rete Internet

Secondo quanto riportato dall’annuario statistico dell’ISTAT relativo al periodo 2002-04, emergerebbe come il nostro paese abbia preso una sempre maggiore dimestichezza con il mondo digitale e con la rete Internet.

Tale approccio sarebbe particolarmente sensibile nell’ambito aziendale, dove il 91,7% delle aziende utilizza un collegamento internet, e fra questi l’88,9% utilizza la posta elettronica. Non ancora capillarmente diffuso il commercio elettronico, e prova ne è il fatto che solo il 50,4 % delle aziende ha ritenuto opportuno dotarsi di un proprio sito web, mentre meno del 20% delle imprese utilizza la rete per effettuare transazioni commerciali.

Tra tutti questi dati emerge una nota dolente: nel periodo di rilevazione, il 50,4% delle aziende con almeno 10 addetti (tale era infatti il campione prescelto) ha avuto problemi di virus informatici.

Questi i dati:

Internet, posta elettronica e siti web sono dove sono presenti in oltre il 90% delle aziende italiane;

Il 50,4% delle imprese con 10 addetti ha avuto problemi legati a virus;

L'e-mail è usata dall'88,9% delle imprese, il collegamento a internet nel 91,7%, le aziende che hanno un proprio sito web sono il 54% del totale;

Nelle imprese con dimensioni maggiori – ma dal report non è dato di capire di che genere di dimensioni - Internet ed e-mail sono presenti nel quasi 100% e il sito nell'87,8% dei casi;

L'utilizzo della rete per scambi commerciali è preferito dal 19,6% delle imprese con più di 10 addetti usato per fare acquisti di valore comunque contenuto;

Vendite on-line praticate dal 4% delle aziende, generalmente di servizi (con punte di rilevanza nel nord-Ovest (22,9%) e nel Nord-Est (20,7%).








di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il


Torna su