I lavoratori inclini all'aperitivo sono meglio pagati degli altri secondo una ricerca

Secondo un recente studio della Reason Foundation pubblicato sul Journal of Labour Research i lavoratori inclini all’aperitivo sono meglio remunerati dei loro colleghi di “pari grado” astemi

Secondo un recente studio della Reason Foundation pubblicato sul Journal of Labour Research i lavoratori inclini all’aperitivo sono meglio remunerati dei loro colleghi di “pari grado” astemi.
 
Per l’esattezza gli uomini bevitori guadagnano il 21% in più mentre le donne hanno un incremento dell’8% rispetto a chi non è incline al consumo di bevande alcoliche.

Il Motivo? Social networking.

I bar e gli “happy hours” forniscono occasioni di creare relazioni sociali in un ambiente informale generando la possibilità di contatti che altrimenti diverrebbero ben più difficili.

 "Social drinking builds social capital", afferma Edward Peter Stringham co-autore della ricerca.
 

Insomma, parrebbe che bere crei relazioni sociali e aumenti i salari; ciò nonostante vi sconsiglierei [se posso]  di fare a paccate sulle spalle con Tronchetti Provera in Corso Como…….almeno di questi tempi.





di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il


Torna su