Windows Vista andrà nei media center in salotto grazie a Nemo

Numerose indiscrezioni confermano un serrato lavoro di sviluppo sulla soluzione Nemo, un add-on per Vista che permetterà l'integrazione dei servizi online

Secondo la testata online Liveside.net, Microsoft starebbe implementando una nuova applicazione, chiamata Nemo, che permetterà di integrare Spaces, Messenger e Live Call su Windows Vista (Home Premium e Ultimate). Gli utenti potranno così disporre di un'unica interfaccia 3D da utilizzare, via telecomando Microsoft Media Center e tastiera, su televisori di grandi dimensioni.

«Portando Windows Live nel salotto, Microsoft potrebbe mettere a disposizione di tutti i suoi utenti servizi online di ogni genere con una modalità diversa rispetto ai rivali, come Google o Yahoo. Con MSN Soapbox o MSN Originals, in questo pacchetto Windows Live, si creerebbe di fatto un metodo di distribuzione contenuti capace di portare il PC fuori dagli uffici. Lo streaming di concerti live, in virtù della recente partnership tra MSN e Control Room, si tradurrebbe in un grande valore aggiunto per i Media Center PC. Nemo renderebbe, inoltre, l'upgrade a Vista molto più allettante per tutti i fan di Windows Live», ha dichiarato Chris Overd, redattore di Liveside.

Zack Whittaker, autore di MSBlog, è convinto che una prima Beta del progetto potrebbe essere disponibile entro la fine del 2006. Alcune indiscrezioni confermano che Nemo sia stato mostrato, a fine luglio, durante la conferenza corporate MGX 2006 (Microsoft Global Experience).








di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il


Torna su