Cresce Fastweb dopo l'upgrade di Citigroup

Un titolo oggi stava conducendo un rally solitario sull’onda di un report di Citigroup: parliamo di Fastweb che ha incassato oggi rialzi anche superiori al 5%.

Mentre i titoli bancari crescevano e il resto della borsa aspettava il discorso di Bernanke, un titolo oggi stava conducendo un rally solitario sull’onda di un report di Citigroup: parliamo di Fastweb che ha incassato oggi rialzi anche superiori al 5%.

Alle cinque viaggiava con un guadagno superiore al 4,4% sul prezzo di apertura, dirigendosi verso quota 30,8 euro per azione. La primaria banca d’affari americana è la più prudente fra le varie società di rating nei suoi giudizi. L’upgrade da sell a hold ha quindi destato un certo scalpore e anche una certa attenzione sul titolo, che oggi conduce una corsa solitaria nel suo settore.

Citigroup è sicuramente uno dei leader mondiali nel suo campo e il suo giudizio vale quanto quello di una decina di competitor minori, ma in fondo ha scoperto solo l’acqua calda. Praticamente tutti gli altri avevano già giudizi hold o, assai più spesso buy. Le prospettive del 2007 e la promessa di un lauto dividendo il prossimo ottobre rendono sicuramente eccessivi i cali dell’ultimo periodo.

In realtà, però, rispetto all’Eurostoxx Telecom Fastweb sottoperforma almeno da maggio e anche gli altri dati non sono delle grandi novità. Insomma a spingere la casa italiana delle comunicazioni in fibra ottica in borsa sembra davvero che sia più un marchio che un giudizio, quello di Citigroup.








di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il


Torna su