La Nigeria ha acquistato un milione di pc low cost di Negroponte. Finalmente è partita l'iniziativa.

One Laptop Per Child (OLPC), l'iniziativa benefica di Nicholas Negroponte, volta alla costruzione di laptop economici per il Terzo Mondo, è finalmente decollata. La Nigeria ha deciso di acquistare ben un milione di Pc a basso costo

One Laptop Per Child (OLPC), l'iniziativa benefica di Nicholas Negroponte, volta alla costruzione di laptop economici per il Terzo Mondo, è finalmente decollata. La Nigeria ha deciso di acquistare ben un milione di Pc a basso costo, per far fronte al problema del digital divide.

L'azienda asiatica Quanta si occuperà della produzione e, come concordato con i promotori del progetto, il prezzo di listino sarà di circa 140 dollari per unità.

La distribuzione avrà inizio nei primi mesi del 2007; le configurazioni dei laptop saranno entry level: Cpu da 500 Mhz, 128 MB di memoria Ram, supporto Wi-Fi integrato e display Lcd a colori.

One Laptop Per Child vanta il supporto di alcune fra i più importanti operatori del settore IT come AMD, NewsCorp, Red Hat e Google.

Quanta ha confermato di essere in grado di raggiungere un livello produttivo prossimo ai 20 milioni di laptop all'anno. Un buon risultato, se si considera che, grazie anche al coinvolgimento delle Nazioni Unite, ci sono già altri paesi che stanno pensando di approfittare di questa "promozione". Fra tutti sono già in pole position Messico, India, Cina e Brasile.








di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il


Torna su