Berlusconi incontenibile in Marocco per il compleanno della moglie Veronica. Ecco cosa ha fatto

Silvio Berlusconi organizza due giorni di fuoco a Marrakech, una girandola di feste a sorpresa fra pranzi di lusso, shopping e una danza

Per celebrare il compleanno della moglie Veronica, mercoledì 19 luglio, Silvio Berlusconi organizza due giorni di fuoco a Marrakech, una girandola di feste a sorpresa fra pranzi di lusso, shopping e una danza in un locale dove lui stesso mascherato da marocchino, il viso nascosto, ha quasi spaventato la signora chiamandola accanto a sé prima di tirar fuori una collana di diamanti cantando "buon compleanno". Lo racconta il quotidiano marocchino "Aujourd'hui Le Maroc".

Due giorni dall'organizzazione serrata. Il martedì, la signora Berlusconi con il figlio è giunta a Marrakech; ma l'avevano preceduta a sua insaputa sette amiche arrivate in jet privato con fotografo e guardie del corpo. Mascherate da berbere, le hanno fatto un'improvvisata sulla terrazza riservata del Café de France a Dar Soltana; poi cena alla Maison de Rospoli e mercoledì, giorno del compleanno, tour nel centro storico di Marrakesh fra bancarelle e acquisti. Pranzo sontuoso al Palazzo Hroll. Ma il meglio doveva venire. Verso le 18, scrive il quotidiano marocchino, sbarca a Marrakesh anche l'ex presidente del Consiglio italiano, a bordo del suo aereo privato. Porta una gandoura blu, il lungo abito tradizionale, e ha il viso coperto quando arriva al ristorante dove Veronica e le amiche cenano; balla in mezzo a un gruppo di Gnaoua, i musicisti tradizionali.

La signora Berlusconi li guarda, ma comincia a spaventarsi quando ne nota uno che le fa dei segni di richiamo, poi le salta davanti e l'invita a ballare. Quasi sono entrati in azione i buttafuori; ma alla comparsa del collier di diamanti, quando Berlusconi ha cominciato a cantare, la sala del ristorante di Dar Marjana è scoppiata in un applauso. Notte di festa per i coniugi, un'altra mattina al mercato e al bazar "Porte d'Or" dove anche i Clinton vennero a fare acquisti, e poi i tre aerei privati, riferisce "Aujourd'hui Le Maroc", sono ripartiti da Marrakesh giovedì pomeriggio. Un compleanno molto speciale; ma d'altronde, per la signora Berlusconi era il cinquantesimo.








di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il


Torna su