Benzina: aumenti record per il caro-petrolio

Il prezzo della benzina segna oggi un nuovo record: rasenta quota 1,4 euro al litro

Il prezzo della benzina segna oggi un nuovo record: rasenta quota 1,4 euro al litro. Dopo i nuovi rincari del petrolio, l'Agip ha aumentato di 3 centesimi al litro il prezzo della benzina, che raggiunge così quota 1,399 euro (1,378 euro per il fai da te). Si tratta del livello più alto mai registrato. Il precedente record di qualche mese fa era di 1,381 euro litro.

Il prezzo del petrolio vola verso gli 80 dollari al barile, dopo aver ritoccato ieri, per ben tre volte consecutive, i precedenti record storici. Il Light crude e' salito al massimo di tutti i tempi a 75,78 dollari e poi ha chiuso in calo a 74,08 dollari. Anche il Brent ha stracciato il vecchio record storico, salendo a un massimo di 75.09 dollari.

Dietro ai nuovi aumenti c'e' la driving season estiva Usa e il rialzo della domanda statunitense di benzina, mentre dietro alla successiva frenata dei prezzi del greggio c'e' la svolta apparentemente positiva nei colloqui tra Ue ed Iran sul programma nucleare di Teheran.








di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il


Torna su