E-commerce: ecco come i mondiali di calcio stanno influenzando le vendite online

Secondo TradeDoubler, ad esempio, le prime partite hanno influenzato anche le transazioni online in tutti i mercati europei.

Fa riflettere come un evento, pur di rilevanza internazionale, come i Mondiali di calcio siano in grado di influenzare così tanto le abitudini degli utenti e con ripercussioni su molti settori... dalla sicurezza alle transazioni online, passando (per fortuna) dalla benificenza. Pur tenendo conto dell'utilizzo di tale manifestazione a fini di marketing, resta comunque un fatto curioso che riflette senza dubbio il sentire dei tanti tifosi navigatori coinvolti.

Secondo TradeDoubler, ad esempio, le prime partite hanno influenzato anche le transazioni online in tutti i mercati europei.
Nei primi giorni del Mondiale, la Germania è risultata essere la nazione con la diminuzione più elevata, in termini percentuali, delle transazioni durante lo svolgimento di una partita. Infatti, in contemporanea con la prima partita contro il Costa Rica (4-2) è stata registrata una diminuzione del 42% delle transazioni durante il match, probabilmente poiché si è trattato dell'incontro d'apertura della nazione ospitante il campionato.

Le transazioni sono poi scese costantemente durante le ore immediatamente precedenti il match (contrariamente a quanto registrato in altri mercati) per poi riprendersi del 25% nell'ora successiva alla fine dell'incontro. In occasione della seconda partita della Germania il calo è continuato con una diminuzione del 32% nelle transazioni, ancora significativa ma con un impatto inferiore rispetto alla partita inaugurale del Mondiale.

Nel Regno Unito si è registrato un aumento nelle transazioni pari al 22% nell'ora prima della prima partita Inghilterra-Paraguay (1-0), forse dovuto a scommesse dell'ultim'ora, seguito da un deciso calo del 56% durante la prima ora della partita per poi risalire del 32% subito dopo la fine dell'incontro.
La seconda partita ha visto un calo del 36% delle transazione durante il primo tempo seguito da un ulteriore calo del 7% nel secondo tempo. In compenso le transazioni sono risalite dell’85% Immediatamente dopo il termine del match, sebbene a un livello ancora inferiore rispetto a quanto solitamente registrato in questo momento della giornata.

Un trend completamente differente presenta la Svezia dove nel corso della prima partita si è registrata una crescita nelle transazioni del 28% nell'ora precedente all'incontro (che potrebbe essere attribuita a scommesse dell'ultim'ora), prima di diminuire del 22% durante la partita, e del 37% in seguito, aumento probabilmente dovuto a un controllo online del risultato finale.  Al contrario, durante il secondo incontro Svezia-Paraguay (1-0) le transazioni sono diminuite del 45%, solitamente in calo durante questa finestra temporale (21.00) ma comunque maggiore rispetto al solito.


Spagna e Italia sono risultate essere le nazioni meno influenzate, in termini di transazioni online, dai Mondiali di Calcio. Durante la prima partita Italia-Ghana (2-0) iniziata alle 21.00, TradeDoubler ha registrato un calo del 30% (abbastanza tipico in quest'ora) ed è poi stato seguito da un calo ulteriore del 39% nel secondo tempo (indicativo di un possibile effetto della partita sulle transazioni). Gli acquirenti online Spagnoli hanno invece fatto registrare un calo del 20%  durante la partita contro l'Ucraina: un calo superiore rispetto al solito per quest'orario e seguito invece da un aumento del 17% alla fine dell'incontro.

Infine, la Francia si differenzia da tutte le altre nazioni europee dal momento che i Mondiali di calcio non hanno fatto registrare alcun impatto sulle transazioni online; un comportamento che riflette quanto registrato durante lo svolgimento della fase iniziale degli Europei di Calcio nel 2004. In quell'occasione venne poi registrato un grande impatto sulle transazioni durante le fasi eliminatorie. Si registrerà un simile andamento anche per la Coppa del Mondo di quest'anno?

L' appuntamento è con le prossime statistiche dal sapore decisamente estivo!








di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il


Torna su