Scaricabile Firefox 2 alpha 3 con novità contro le truffe online in collaborazione con Google

E' stato necessario lanciare una terza versione alpha per Firefox 2.0, meglio noto come Bon Echo

E' stato necessario lanciare una terza versione alpha per Firefox 2.0, meglio noto come Bon Echo : la nuova funzionalità che permetterà di navigare più tranquilli su internet, al riparo dal phishing, sarà la caratteristica principale di questa nuova versione, oltre a microsummaries per i bookmark e altre piccole cose, alcune realizzate prendendo spunto dalle innumerevoli estensioni create.

Il sistema anti-phishing si baserà sia su un elenco di siti scaricato automaticamente da Firefox, che da un controllo attraverso servizi web come quello che fornirà Google: proprio per testare questa importante funzione è stato creato anche un sito apposito.

Firefox 2.0 godrà di tutto il lavoro che stanno portando avanti gli sviluppatori della Mozilla Foundation insieme a Google.
Google è uno dei maggiori finanziatori del browser della volpe rossa, oltre ad essere l'azienda per cui lavorano molti programmatori di Firefox, compreso l'ingegnere capo Ben Goodger: il motore di ricerca infatti ha contribuito non poco allo sviluppo di questo sistema che si basa su un indice continuamente aggiornato dei siti e degli indirizzi che nascondono insidie e truffe.

Anche la prossima versione di Internet Explorer avrà un sistema contro il phishing: Google offrirà anche per questo browser la propria toolbar, basata sul motore che verrà incorporato in Firefox 2.

Chissà quali dei due sistemi sarà il più sicuro? Questo mi fa pensare che invece sarebbe stato più interessante su questo aspetto un lavoro condiviso, in quanto entrambi, così come tante altre aziende (oltre a tutti gli utenti) hanno di che guadagnare nel contenere il fenomeno del phishing.


La roadmap prevede la Beta 1 per giugno, completa di tutte le funzioni che finiranno in quella finale.
La Beta 2 arriverà a luglio, le due RC ad Agosto , mentre da fine Agosto in poi ogni giorno sarà buono per veder comparire la versione finale.








di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il


Torna su