Bot, Cct e Btp: salgono i rendimenti e crescono gli investimenti degli italiani nei titoli di stato

L'aumento dell'investimento in obbligazioni e titoli di Stato è spiegato facilmente dall'aumento dei tassi di interesse degli stessi con Bot, Cct e Btp rispettivamente a quota 3,10%, 3,05% e 3,7%.

Mentre aumentano i tassi di interesse sui mutui arrivando ai livelli della prima metà del 2003 ( superiori al 4,0% ) come abbiamo già scritto nell'articolo precedente,  crescono anche, secondo il rapporto mensile dell’Associazione i depositi, i conti correnti, i depositi a risparmio, i certificati di deposito e obbligazioni.
 
In termini percentuali sono saliti lo scorso mese dell’8,8% contro l’8,61% del marzo 2006 raggiungendo quota 1138,5 miliardi di euro.

Ovviamente l'aumento dell'investimento in obbligazioni e titoli di Stato è spiegato facilmente dall'aumento dei tassi di interesse degli stessi con Bot, Cct e Btp rispettivamente a quota 3,10%, 3,05% e 3,7%.





di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il


Torna su