Il Ministro delle Finanze francesce lancia un gioco online per controllare i conti dello stato

Il Ministero delle Finanze parigino si propone di lanciare un videogame che permetta al cittadino di simulare delle decisioni riguardo budget, deficit, decisioni finanziare del paese

PARTE IL 20 MAGGIO la nuova interessante iniziativa del governo francese per coinvolgere il popolo negli “affari di stato”. Dopo il Ministero della Difesa, che aveva inserito nel suo sito dei giochi interattivi, anche il Ministero delle Finanze parigino si propone di lanciare un videogame che permetta al cittadino di  simulare delle decisioni riguardo budget, deficit, decisioni finanziare del paese.

Il progetto nasce dalla collaborazione del governo con la Paraschool, società nata nel 2000 e specializzata in e-learning, la possibilità di insegnare e soprattutto apprendere contenuti attraverso programmi che permettano l’interazione face to face… senza vero face to face!

L’obiettivo è, secondo il ministro del bilancio francese Jean-François Copé, sensibilizzare il cittadino sulle procedure budgetarie  e soprattutto sul fatto che: “Non sempre si possono tagliare le tasse senza creare del nuovo deficit”.

Gli internauti francesi si troveranno così a gestire un bilancio dello Stato virtuoso, a dover prendere decisioni e così a cercare di creare un equilibrio economico indossando, se pur virtualmente i panni di ministro delle finanze.

L’iniziativa è senza dubbio interessante, mescola in dosi giuste fantasia e realtà,ed è destinata probabilmente ad avere successo, immaginate però, se un videogame del genere sbarcasse anche nel nostro paese… ci sarebbe senz’altro da divertirsi!








di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il


Torna su