Sale il fatturato di Amazon, ma scendono gli utili

Amazon.com ha archiviato il primo trimestre dell’anno con un utili in calo e fatturato in crescita

Amazon.com ha archiviato il primo trimestre dell’anno con un utili in calo e fatturato in crescita. L’utile netto è stato pari a 51 milioni di dollari, in ribasso rispetto ai 78 milioni dello stesso periodo del 2005. L’eps è risultato pari a 0,12 dollari, in linea quindi con le attese degli analisti. Tale cifra include anche 26 milioni di dollari di costi relativi alla distribuzione di stock options.

In rialzo invece il fatturato che ha registrato una crescita del 20% a 2,28 miliardi di dollari (2,22 le attese), rispetto ai 1,9 miliardi dello stesso trimestre del 2005. Sono in aumento gli utenti che hanno effettuato acquisti dal portale.

Per il trimestre in corso le attese sono per un fatturato compreso tra 2,03 e 2,18 miliardi di dollari, a fronte di stime del mercato di 2,08 miliardi. Per l’intero 2006 sono state riviste al rialzo le stime di crescita, che dovrebbero attestarsi nella forchetta compresa tra 9,95 e 10,5 miliardi di dollari. Il range precedentemente era fissato a 9,85-10,45 miliardi.

Graficamente la partita si giocherà in base al lato scelto dal mercato per uscire dal range laterale disegnato dai prezzi a partire dai minimi di inizio marzo. Sotto area 35 vi sarebbe un rischio elevato di ripresa del trend ribassista visto dal top di fine 2005, target a 30 dollari almeno. Oltre quota 39 invece il mercato dimostrerebbe di aver gradito i dati presentati, lasciando aperta la strada al test di area 44 dollari almeno.






di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il


Torna su