Sempre più Internet nei prossimi anni a discapito della Tv

Nei prossimi due anni la TV vedrà diminuire in modo consistente gli investimenti pubblicitari in favore dell'advertising online

Secondo un sondaggio di Forrester e dell'Association of National Advertisers, nei prossimi due anni la TV vedrà diminuire in modo consistente gli investimenti pubblicitari in favore dell'advertising online.

Il 78% dei marketers ascoltati sostiene che i propri spot televisivi hanno perso di efficacia negli ultimi due anni. L'80% vorrebbe investire di più nel web advertising e il 68% addirittura punterebbe direttamente sul search engine marketing.

Il 70% afferma che i DVR (Digital Video Recorders) e la TV on-demand "ridurranno o distruggeranno" l'efficacia degli spot da 30 secondi. Il 49% degli intervistati sostiene di aver sperimentato la pubblicità sui DVR e il 44% sulla TV on-demand. Il 24% vorrebbe provare questi due mezzi così da ridurre la spesa pubblicitaria televisiva di almeno il 25%.





Fonte: pubblicato il


Torna su