Telecom: ipotesi di fusione europea?

Finanza e Mercati di oggi riporta le considerazioni dell'analista di Merrill Lynch Jesus Romero, che ha innalzato il target price di Telecom Italia a 2,7 e promosso il titolo a 'Buy'

Finanza e Mercati di oggi riporta le considerazioni dell'analista di Merrill Lynch Jesus Romero, che ha innalzato il target price di Telecom Italia a 2,7 e promosso il titolo a "Buy".

Secondo Romero la politica di reditribuzione degli utili renderà, nel lungo periodo, la società italiana una preda ambita per operatori europei. Anche nel breve, però, la sua strategia appare interessante: la scelta di concentrarsi sul mercato nazionale, fondendo servizi fissi e mobile, dovrebbe consentire un buon posizionamento sul mercato.

Inoltre, vi è la questione di Tim Brazil, che secondo l'analista non è ancora apprezzata adeguatamente dal mercato. Il Brasile ha un potenziale fortissimo di crescita nel settore TLC, e la sussidiaria di Telecom occupa il secondo posto per quota di mercato: nei prossimi 12-18 mesi potrebbe divenire oggetto di fusione.

Nel Wireless Stock Blog, dedicato alle quotate nel settore delle telecomunicazioni, si ricostruisce la situazione competitiva nel paese sudamericano.








Fonte: pubblicato il


Torna su