Mappa delle principali Agenzie di PR e Comunicazione italiane

Un valido servizio utilizzando Google Maps e Google Earth, utile agli addetti ai lavori e alle aziende che cercano il partner per la propria comunicazione

E' indubbio che Google Maps (tramite le api) e Google Earth (con il suo formato kml) rappresentano la nuova internet!
Sviluppatori e aziende li stanno sperimentando per trovare la via, cercare come sfruttarli al meglio anche come strumenti di marketing. I blog sull'argomento iniziano oggi anche a comparire in Italia come
Google Earth e Maps blog, il cui intento è quello di mostrare le applicazioni più strane e innovative che utilizzano Google Maps e Google Earth.

La vera domanda: esiste un modo (anche semplice) di utilizzare Google Maps e Google Earth che possa portare a casa del business?

Comunicati-Stampa.com, il primo blog italiano dedicato ai comunicati stampa, crede di si e avvalendosi del software csv2map di Pivari.com ha avviato il semplice progetto:
Mappa delle principali Agenzie di PR e Comunicazione italiane e l'equivalente Google Earth.
Le agenzie di PR e Comunicazione che vorranno essere incluse nella mappa dovranno pagare un piccolo e unico contributo di attivazione (25 euro pr le prime 10, 30 per le successive). Il progetto potrebbe sembrare sciocco ma oggi il vero problema di ogni sito internet è quello di trovare i giusti canali per essere messi in evidenza nel giusto contesto.
All'inziativa hanno immediatamente aderito le seguenti agenzie
Perego & Solera Comunicazione Integrata, BTP&P, Guest Square, Vitcom, Areté Comunicazione, ATTITUDO e altre stanno valutando l'opportunità offerta.

I vantaggi:

  1. i primi che sottoscrivono saranno i primi nella lista
  2. la pagina otterrà un valido Google Page Rank e un buona visibilità nei motori di ricerca
  3. l'innovativo progetto verrà divulgato il più possibile su internet
  4. verrano in seguito create molteplici traduzioni per rendere maggiormente visibili le nostre principali agenzie anche all'estero

Via Comunicati-stampa.com








Fonte: pubblicato il


Torna su