Discorso Berlusconi in Parlamento per crisi economica: riforma lavoro, fisco e incentivi piano Sud

Oggi il premier in Aula

Il confronto sull’emergenza economica approda in Parlamento. Il premier Berlusconi oggi illustrerà il piano esecutivo che dovrebbe portare l’economia italiana fuori dalla crisi.

Il presidente del Consiglio parlerà della solidità del governo, dell'economia e del sistema bancario italiano, e ancora, della speculazione che sta però creando eccesso di allarmismi sui mercati, rassicura sul fatto che la manovra finanziaria 2011 da poco varata dal governo sarà importante, porterà l’Italia a pareggiare il suo bilancio e assicura che il sistema paese è solido e regge.

E ancora, in discussione la riforma sul lavoro, sul fisco e gli incentivi per il piano per il Sud, progetti che dovrebbero aiutare a garantire la crescita.

Nel frattempo, il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha manifestato tutta la sua preoccupazione per la situazione economica e ha detto: “Nell'attuale momento la parola è alle forze politiche, di governo e di opposizione, chiamate a confrontarsi con le parti sociali sulle scelte da compiere per stimolare decisamente l'indispensabile crescita dell'economia e dell'occupazione, a integrazione delle decisioni sui conti pubblici volte a conseguire il pareggio di bilancio nel 2014”.





di Marianna Quatraro pubblicato il


Torna su