Toyota diventerà il costruttore numero uno al mondo di auto

Oggi è stato diffuso un comunicato ufficiale Toyota con i dati previsionali della produzione nel 2006...

Oggi è stato diffuso un comunicato ufficiale Toyota con i dati previsionali della produzione nel 2006: sono ben 9,06 milioni i veicoli che il gruppo, che comprende anche i marchi Daihatsu e Hino, prevede di costruire nel 2006, il 10% in più di quelli previsti per il 2005 (stimati in 8.230.000).

Per la prima volta verrebbe superata la soglia dei 9 milioni di veicoli (ripartiti in 8.110.000 Toyota, 840.000 Daihatsu e 115.000 Hino), e soprattutto verrebbe raggiunta e sorpassata anche l'attuale n.1 del mondo, la General Motors, che nel 2005 resterà ancora leader con 9.080.000 unità, ma che è in procinto di ridurre la produzione, con le ormai note chiusure di fabbriche e licenziamenti.

Per assurdo, il successo Toyota non arriva dal mercato interno, ma proprio dagli USA, dove il marchio ha attualmente una quota di mercato del 12,6%; è in previsione, negli anni a seguire, una massiccia offensiva nel mercato europeo, con l'intento di accrescere le quote di vendita grazie anche alle fabbriche nel territorio, attualmente in Francia (Valenciennes, Yaris) e Repubblica Ceca (Aygo). Riuscirà Toyota nei suoi intenti? Se continua di questo passo, è molto probabile!








di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il


Torna su