Commercio estero: in 9 mesi export +3,5%, tira extra UE

Nei primi nove mesi del 2005 le esportazioni italiane sono aumentate, in termini di valore, del 3,5% rispetto allo stesso periodo del 2004

Nei primi nove mesi del 2005 le esportazioni italiane sono aumentate, in termini di valore, del 3,5% rispetto allo stesso periodo del 2004. Lo rende noto l'Istat, precisando che la crescita ha interessato tutte le maggiori ripartizioni geografiche, ad eccezione dell'Italia centrale, che invece ha registrato una battuta d'arresto dell'1,9%.

A spingere le esportazioni italiane è l'area extra europea (+7,2%), mentre all'interno dell'Unione le vendite italiane segnano un progresso limitato all'1%. L'Istituto di statistica precisa inoltre che nel solo terzo trimestre le esportazioni sono salite, rispetto al secondo trimestre dell'anno, del 7,9% nell'Italia meridionale, del 2,9% nel nord-est, del 2,6% nel nord-ovest e del 2% nel centro.





Fonte: pubblicato il


Torna su