Google Talk: arriva la possibilità di fare videochiamate e conferenze.

Santa Cruz Networks ha annunciato il supporto del suo software video plug-in Festoon, precedentemente noto come vSkype, anche per il servizio Google Talk.

Santa Cruz Networks ha annunciato il supporto del suo software video plug-in Festoon, precedentemente noto come vSkype, anche per il servizio Google Talk.

L'aggiornamento alla video plug-in consente agli utenti dell'instant messanger di Google di effettuare videochiamate one-to-one o in conferenza fino a 200 utenti. Il software consente anche di condividere foto e applicativi con gli altri utenti in chiamata.

Google aveva lanciato il suo software di instant messaging ad Agosto scorso in una delle varie mosse di mercato intese a trasformare al propria leadeship nell'internet search in un portfolio più ampio di servizi online.

Google Talk è un client di messaggistica dal peso estremamente ridotto (900kb), presenta una grafica minimalista, ed è basato sulla tecnologia Jabber. Quest'ultima caratteristica rende la rete Google Talk compatibile con altri sistemi IM come GAIM e Trillian Pro.

La nuova release di Festoon introduce inoltre la funzionalità "Snap Picture", che consente di scattare uno "snapshot" di qualsiasi finestra video in chiamata con un semplice right-click, e include la possibilità di applicare gli effetti video EyeCandy.


La plug-in Festoon per Google Talk è programmata per funzionare anche con il più famoso dei sevizi VoIp, Skype, sebbene agli utenti di questo client venga consigliato di installare la plug-in dedicata disponibile. Santa Cruz Networks sta lavorando anche con America Online, Yahoo, e Microsoft per offrire supporto video ai loro rispettivi servizi di instant messaging.








Fonte: pubblicato il


Torna su