Carte di credito Cartasì, American Express, Carta Viva, Attiva di Agos: interessi se non si paga.

Confronto tra diverse carte di credito e costi aggiuntivi previsti

Se si ritardo nei pagamenti accumulati sulle carte di credito, all’utente saranno addebitati interessi di mora, penali legate a rate insolute, spese per recupero crediti e voci di costo che contribuiranno a far crescere enormemente il conto finale. Questo è quanto emerso da un confronto su alcune carte di credito.

Le carte di credito analizzate permettono al cliente di ottenere un prestito che dovrà essere ripagato con mini-rate mensili concordate tra l’emittente e il cliente. Spesso, però, si rischia di pagare una quota di interesse elevata e, dunque, di veder prolungato all’infinito il tempo di rimborso del capitale effettivamente utilizzato.

Nel caso poi di rate scadute e non pagate, gli interessi moratori portano ad accrescere ancor di più il prezzo da pagare. A finire nel mirino dell’indagine sono state American Express, Cartasì, Carta Viva e Attiva di Agos. Si tratta di casi in cui ciò che p risultato evidente è stato il netto rialzo dei tassi di interesse delle rate in caso di ritardi. L’avvocato Antonio Tanza, vice presidente nazionale dell’Adusbef, esperto in materia finanziaria, ha spiegato: “Chiariamo subito, l’interesse di mora si applica solo sulla quota capitale della rata, in quanto si sostituisce all’interesse convenzionale. Gli interessi moratori non possono sommarsi a quelli comuni stabiliti dal contratto”.

Ma, da quanto risulta, gli interessi di mora vengano conteggiati sull’intera rata non onorata sempre, tanto che il foglio informativo della Carta Attiva di Agos riporta chiaramente che “gli interessi delle sole prime due rate scadute e impagate saranno inclusi nel capitale”. Le spese per il recupero credito pesano in molte carte: nella Viva della Compass si arriva fino al 20% dell’importo scaduto con un minino di 10 euro, mentre nel caso della CartaSì si arriva al 10% dell’importo da recuperare.





di Marianna Quatraro pubblicato il


Torna su