Cibi gluten free: non fanno male, benefici dieta e se fanno dimagrire o no

Quali sono i reali benefici dei cibi senza glutine: sconsigliati se l'obiettivo è dimagrire perchè contengono le stesse calorie dei prodotti tradizionali

Non solo celiaci, allergici al glutine e costretti a scegliere alimenti cosiddetti gluten free: a preferire questi prodotti sono sempre più persone. Ma ciò che ci si chiede è se questi cibi gluten free, senza glutine, facciano davvero bene e aiutino a dimagrire.

Cibi gluten free: i benefici per la dieta

Sugli effetti del consumo dei cibi gluten free in chi decide di fare una dieta per dimagrire gli esperi sono piuttosto divisi, tra chi sostiene che il consumo di tali alimenti porti benefici e faccia dimagrire e chi, al contrario, sostiene che non si tratti di cibi che fanno dimagrire. E tutti coloro che pensano che seguire la dieta per celiaci possa portare a perdere peso facilmente dovrebbero ricredersi. Il glutine, infatti, come spiegato dagli esperti non fa né dimagrire nè ingrassare e non esisterebbe alcuna correlazione tra gli alimenti contenenti il glutine e quelli che fanno ingrassare.

Il glutine è una proteina presente in alcuni cereali come orzo, grano, segale per cui sceglie cibi gluten free elimina sostanzialmente dalla sua alimentazione cibi che contengono glutine, carboidrati e zuccheri come pasta, pane, creali, biscotti, briosche, pizza, pensando, dunque, di bandire tutti gli alimenti che sono solitamente sconsigliati a chi vuol perdere peso. Tuttavia, pur trattandosi di alimenti che non fanno certo male, contengono nella maggior parte dei casi molte calorie, facendo così prendere peso se consumante spesso.

Cibi gluten free: non fanno nè dimagrire nè ingrassare

A confermare quanto appena riportato un recente studio condotto da AIC, l'associazione italiana celiachia, sui nutrienti di 600 biscotti, merendine, fette biscottate, pane e sostituti del pane, pasta secca e mix di farine. Stando a quanto emerso dallo studio e riportato dalle ultime notizie, non ci sarebbero sostanziali differenze di calorie, grassi e zuccheri contenuti nei cibi senza glutine rispetto a quelli con il glutine, motivo per il quale, secondo gli studiosi, non devono inseriti in una dieta pensando che siano più salutari o prodotto per dimagrire. Non contengono solo il glutine ma in termini calorici e di grassi, che sono poi gli elementi che portano ad ingrassare, sono esattamente uguali ai prodotti tradizionali. Meglio non abusarne, dunque, ad eccezione dei casi in cui non n fosse totalmente necessario.





di Chiara Compagnucci pubblicato il


Torna su