Moto Bike elettrica zero emissioni Bultaco Albero realmente innovativa

Una bike elettrica che promette di riscuotere successo. Un mix tra moto e bicicletta declinato in maniera davvero innovativa che, essendo ad emissioni zero, consentirà di essere amico dell’ambiente

ùUna interessante e innovativa moto bike, una biciclette elettrica che è molto di più, è finalmente pronta

Non solo il referendum della Catalogna che sta tenendo con il fiato sospeso anche i sostenitori delle due fazioni, unionisti e separatisti e proiettando la Spagna sulla scena internazionale. Ma non sono solo questioni politiche a far parlare degli iberici. Anche nel settore delle moto, e delle due ruote in generale, la Spagna occupa posizioni di rilievo come dimostra l’ultima novità che riguarda il settore delle bike elettriche.

Sarà infatti presentata all’Eicma 2017, il salone più importante del mondo a due ruote che si tiene ogni anno a Milano il modello Bultaco Albero. Una bike elettrica, prodotta dall’azienda spagnola Brinco davvero innovativa che promette di riscuotere successo. Un mix tra moto e bicicletta declinato in maniera davvero innovativa che, essendo anche ad emissioni zero, consentirà anche a questo modello di configurarsi come amico dell’ambiente.

La Moto-bike Bultaco Albero sarà intrigante anche dal punto di vista estetico visto il design particolare e un po’vintage che gli ingegneri hanno pensato per questo modello che promette una grande maneggevolezza anche nel traffico cittadino. Vediamo più da vicino di cosa si tratta.

Bultaco Albero moto bike davvero innovativa

La Bultaco Albero rappresenta davvero una proposta di moto bike davvero innovativa. Talmente tanto innovativa che si fa difficoltà anche a classificarla. Né moto, né bike o, se preferite, un po’ moto e un po’ bike. Della bicicletta conserva la maneggevolezza e la leggerezza. Della moto la robustezza e le prestazioni che, grazie alla coppia massima di 60 Nm permette belle accelerazioni e riprese, e persino una sostenuta velocità di 45 km orari.


Un modello che garantisce, grazie ad un design accattivante dal sapore un po’vintage, che lo rende perfetto per la circolazione nelle strade urbane, la soddisfazione anche del gusto estetico di un pubblico che ormai ritiene che un prodotto, di qualsiasi genere si tratti, debba rispettare anche le regole del bello oltre che quelle dell’efficacia, dell’efficienza e della funzionalità. Design che la fa somigliare in tutto e per tutto ad una motocicletta anche se l’appellativo creato apposta per la Butalco Albero è quella di Moto-bike. La propulsione elettrica regolata da valvola a farfalla e pedalata indipendente consente al moto-biker di regolare il livello di sforzo lungo il tragitto. Il propulsore elettrico da 60 Nm di coppia è in grado di raggiungere sino a 45 km/h, e la struttura leggera e maneggevole, ma allo stesso tempo robusta, consentirà di muoversi senza alcun impaccio nel traffico di qualsiasi città, anche la più caotica.

Mistero sul prezzo anche se le indiscrezioni che circolano parlano di una cifra che dovrebbe aggirarsi intorno ai cinquemila euro. La presentazione ufficiale di questo modello è prevista per il sette novembre quando il salone dell’Eicma 2017 aprirà i battenti esclusivamente alla stampa e agli operatori del settore. Sarà una ‘prima’ rivoluzionaria per un modello che potrebbe riscrivere le regole della circolazione non solo nei grandi centri urbani.





di Luigi Mannini pubblicato il


Torna su