Come scaricare, installare e aggiornare Whatsapp

Whatsapp è uno dei servizi di messaggistica istantanea più diffusa al mondo. Permette di scambiare con i propri contatti messaggi, video, documenti ed immagini. Per usufruirne è necessario aggiornarlo

Che cos'è Whatsapp?

Whatsapp è un’applicazione di messaggistica istantanea, molto diffusa in tutto il mondo, che si può scaricare da tutti i dispositivi mobili che consente di inviare oltre ai messaggi di testo anche video, foto, documenti e registrazioni vocali. Il tutto attraverso la connessione ad internet

Come scaricare Whatsapp

Alzi la mano chi non ha ancora scaricato l’applicazione di messaggistica istantanea Whatsapp. Sono milioni, per non dire miliardi le persone che si sono dotati in maniera semplice di questo strumento che ha avuto davvero una diffusione tanto repentina quanto strabiliante. Ma il digital divide impedisce ancora a qualcuno, soprattutto a quelli che non sono riusciti ad abbattere le barriere con la tecnologia, di compiere anche le operazioni più semplici.

Come quella di scaricare Whatsapp sui propri dispositivi mobili. Innanzitutto bisogna cercare l’applicazione Whatsapp e cliccare su ottieni e poi su Download. Al termine del processo automatico di installazione l’applicazione sarà già funzionante e vi permetterà di inviare non solo messaggi, ma anche video, immagini e documenti ai contatti della rubrica telefonica. A differenza di quanto avveniva fino a pochi mesi fa Whatsapp oggi è totalmente gratuito. Inoltre anche i messaggi inviati tramite questa usatissima piattaforma di instant messaging sono assolutamente gratuiti.

Installare Whatsapp su iPhone e Androir

Installare Whatsapp su iPhone è facilissimo. Basta cercare in App Store la celebre icona dell’applicazione, cliccare e poi scegliere la voce Installa che permette l’avvio del download. Terminata l’operazione l’applicazione sarà installata automaticamente sul device. Ovviamente, essendo un prodotto Apple, per confermare il tutto bisogna inserire il proprio account ID Apple.

Se si è in possesso uno degli ultimi modelli di iPhone, basta cliccare su Touch ID e verranno fornite tutte le necessarie informazioni. Stesso discorso se il sistema operativo è Android. Questa volta è necessario aprire Google Play Store e cercare il solito simbolo. Una volta trovato cliccare sull’icona e il download automatico dell’applicazione avrà inizio.

Whatsapp come aggiornare

Come sarà capitato sicuramente una volta, almeno agli utenti della prima ora di Whatsapp, l’applicazione obbliga gli utenti a scaricare sempre l’ultima versione. Se sorgono dubbi riguardo a come aggiornare quest’applicazione il processo è molto più semplice del previsto. Per quanto riguarda Android basta aprire l'applicazione Play Store. Poi selezionare la voce Le mie app e i miei giochi e cliccare su Whatsapp e subito dopo sul pulsante Aggiorna. Infine bisogna accettare le condizioni e il gioco è fatto. Google Play, infatti, provvederà automaticamente a scaricare sul device targato Android l'ultima versione dell'applicazione WhatsApp.

Un’operazione che può durare qualche minuto ma poi l’installazione della versione aggiornata di Whatsapp sarà terminata, basta cliccare sul pulsante Apri che troverete sulla schermata iniziale. Per quanto riguarda l’iPhone e il sistema iOS, bisogna aprire l’App Store e recarsi nella sezione Aggiornamenti. Poi cercare l'icona di WhatsApp e premere sul pulsante Aggiorna. Se questa voce non è presente vuol dire che si sta utilizzando già la versione aggiornata dell’applicazione. L'aggiornamento di Whatsapp è gratuito in qualsiasi sistema operativo.

Terminate le operazioni di aggiornamento il servizio di messaggistica istantanea sarà nuovamente disponibile e pronto per l’utilizzo. Almeno fino al prossimo aggiornamento che richiederà le stesse operazioni che abbiamo descritto in questo articolo.



Autore: Luigi Mannini
pubblicato il